Maturità: gli ultimi risultati. Altre dodici eccellenze

Inviato da Maurizio Rizzo il Mer, 01/07/2020 - 12:13

Nelle scorse ore sono stati resi noti i risultati delle ultime classi quinte dell'istituto superiore Greppi di Monticello e con essi naturalmente, anche le tante eccellenze ottenute da ragazzi e ragazze delle quattro sezioni che mancavano all'appello.

Si tratta dei 100/100 assegnati a Chiara Pirovano e Alessia Zangirolami (5SB), mentre in 5SC hanno ottenuto la massima votazione Benedetta Pirovano (100/100), Serena Scaccabarozzi e Marta Strucek (100/100 e lode). Ottimi risultati anche per gli informatici di 5IA: Mattia Bolognini, Giovanni Casiraghi e Gianni Montisci si sono diplomati con la votazione di 100/100. In 5LB infine - indirizzo linguistico - Chiara Colombo, Erika Donato, Sara Fumagalli ed Elisa Panzeri.

Da sinistra Giovanni Casiraghi, Mattia Bolognini e Gianni Montisci, i 100/100 di 5IA (informatico)

Di seguito la carrellata dei "tabelloni" (basta cliccare sulla classe, per visualizzarli):
 

''All'università proseguirò gli studi nell'ambito linguistico, e mi iscriverò probabilmente alla facoltà di lingue e letterature straniere scegliendo Inglese e Russo'' ci ha detto Elisa Panzeri di 5LB, la cui scelta la accomuna alla compagna Chiara Colombo. Sara Fumagalli, anche lei 100/100 nella medesima classe, ha deciso di invertire completamente rotta rispetto al proprio indirizzo di studi, iscrivendosi alla facoltà di medicina, così come Erika Donato, che frequenterà biotecnologie.

Erika Donato e sotto Chiara Colombo, Sara Fumagalli ed Elisa Panzeri di 5LB (linguistico)

In 5IA, indirizzo informatico, Giovanni Casiraghi ha deciso di iscriversi al corso di laurea in informatica presso l'università Bicocca, così come il compagno Mattia Bolognini. Ancora indeciso invece Gianni Montisci che sta valutando se frequentare informatica, oppure matematica. ''Villa Greppi è un ambiente magico, te ne accorgi quando finisce tutto. Ho conosciuto persone fantastiche, peccato solo aver perso gli ultimi mesi, i più importanti'' il commento del neo diplomato.


 

Relazione con la stampa: 
Prof.sse Annarosa Besana e Rossella Gattinoni