Giulio e Andrea ai vertici dei Giochi nazionali della Chimica disputati a Roma

Inviato da Maurizio Rizzo il Mar, 04/06/2019 - 12:17

Dopo l'ottimo risultato conseguito a metà maggio alle finali regionali, l'istituto superiore Greppi si è ben distinto anche alla fase nazionale dei Giochi della Chimica, disputati dal 29 al 31 maggio a Roma.
A rappresentare la scuola superiore monticellese, conseguendo piazzamenti di tutto rispetto, sono stati Giulio Savelli di Castello Brianza (5TK) e Andrea Panzeri di Barzanò (4KA), che insieme ad un centinaio di studenti provenienti da tutta Italia, hanno affrontato le prove, forti - rispettivamente - del primo e settimo posto in classifica che avevano ottenuto nella fase lombarda della competizione.

Ebbene, al termine della prima prova - un test con domande a risposta chiusa - Giulio si è classificato al terzo posto mentre Andrea è arrivato sesto. Ma non è finita qui, perchè i primi dieci di ogni classe di concorso hanno dovuto affrontare un secondo step di ''esame'': questa volta si trattava di domande alle quali bisognava dare una risposta aperta, sempre in forma scritta. In base agli esiti di questa seconda prova i ragazzi potrebbero essere selezionati per partecipare alle olimpiadi della Chimica, ovvero alla fase mondiale della competizione, in programma a fine luglio a Parigi.

Se i due ''incrociano le dita'', l'istituto Greppi è già più che soddisfatto di loro, così come il professor Francesco Spotti, docente di analisi chimica, che li ha seguiti passo dopo passo.

Andrea e Giulio con i ragazzi della delegazione lombarda

Per Giulio Savelli, primo alle finali regionali e terzo alla fase nazionale, si trattava della seconda partecipazione alla gara, mentre Andrea vi ha preso parte per la prima volta. ''E' stata una bellissima esperienza perchè abbiamo avuto la possibilità di confrontarci con tanti ragazzi con la passione per questa materia. Essere chimici non è sinonimo soltanto di conoscenza, ma anche di responsabilità, considerate le diverse problematiche che al giorno d'oggi vanno affrontate'' ci hanno detto i due villagreppini, intenzionati a proseguire gli studi in questo settore anche all'università. Giulio, ormai ad un passo dall'esame di maturità, pensa di frequentare la facoltà di chimica industriale, mentre Andrea ha già svolto un pre-test di iscrizione al Politecnico, anche se nel suo caso - essendo in quarta - c'è ancora tempo per poter decidere con esattezza quale strada imboccare.

Il momento delle premiazioni

''E' stato un grande risultato e siamo tutti orgogliosi di questi ragazzi. E' andata ancora meglio dello scorso anno'' le parole del professor Spotti, che spera di vedere i due conquistare un posto alle Olimpiadi in programma in estate a Parigi.

 
Relazione con la stampa: 
Prof.sse Annarosa Besana e Rossella Gattinoni